Chiama il numero +39 055 574971 per un appuntamento

Studio Dentistico

Lo studio dentistico

Lo Studio Dentistico Prayer Galletti è specializzato in gnatologia odontoiatrica che si occupa delle disarmonie dentomascellari, in particolare delle disfunzioni occlusali e dei disordini muscolari cranio-cervicali e temporo-mandibolari correlati. Si occupa principalmente di ripristinare una armonia tra i denti e le strutture anatomiche ad essi correlati. Le patologie che si evidenziano dall'eventuale disequilibrio dell'apparato stomatognatico, dell'anatomia occlusale, della neuro-muscolatura, procurano dolore e tensione muscolare che vengono trattate con strumenti diagnostici e terapeutici mirati.
Lo Studio PRAYER GALLETTI è in attività da più di 50 anni e si è sempre contraddistinto per una odontoiatria di qualità e di avanguardia.
La operatività ambulatoriale copre tutte la branche odontoiatriche: conservativa, igiene e cosmetica dentale, piccola chirurgia, implantologia, endodonzia , protesi e ortodonzia.
Il settore in cui lo Studio PRAYER GALLETTI vanta notevole rinomanza a livello locale e nazionale è la gnatologia.
La gnatologia è la branca dell'odontoiatria che riguarda la patologia dolorosa e disfunzionale delle articolazioni temporo-mandibolari.
dentista controlla i denti di un bambino con lo specchietto
Fino dagli anni '70 lo studio PRAYER GALLETTI è all'avanguardia nella diagnosi e nella terapia della patologia temporo-mandibolare mediante l'utilizzo di sofisticate strumentazioni computerizzate.
L'accurata analisi dei tracciati mandibolari permette di oggettivare e quantificare con precisione la patologia senza procedere per tentativi spesso infruttuosi.
La patologia delle articolazioni temporo-mandibolari è sempre legata ad un errato combaciamento dei denti tecnicamente chiamato malocclusione.
A livello delle arcate dentarie la malocclusione crea dei fenomeni patologici destruenti detti parafunzioni quali il bruxismo, il serramento, e il digrignamento.
Tali parafunzioni causano gravi usure dentarie con conseguente aggravamento della malocclusione stessa e sensibilizzazione al caldo e al freddo.
La malocclusione non si limita a creare danni a livello delle arcate dentarie ma provoca una serie di eventi patologici che investono settori dell'organismo anche distanti quali il collo, la testa, le spalle, la schiena e perfino il bacino.
Infatti la letteratura medica descrive una complessa sindrome cranio-cervico-mandibolare caratterizzata da molteplici sintomi: primo fra tutti la cefalea che nel 70% dei casi dipende dalla malocclusione, le nevralgie trigeminali atipiche, i dolori facciali, le vertigini, i dolori cervicali, il torcicollo, i fischi auricolari e il mal di schiena.
Questi sintomi che i pazienti non collegano alla propria malocclusione li portano invece a consultare specialisti di altre discipline mediche senza risultati apprezzabili, con dispendio economico e perdita di tempo.
Fissa subito un appuntamento nello studio
Share by: